0039 0403480411 info@radovani.it
Seleziona una pagina

Vacanze spensierate e case protette con la domotica

Quante vote ti sarà capitato di voler andare in vacanza, ma hai avuto il timore di lasciare la tua abitazione incustodita o le piante da innaffiare? Fortunatamente, nel 2019, questo non è più un problema e l’installazione di un impianto di domotica potrebbe farti recuperare ogni vacanza persa nel corso degli anni o darti la possibilità di allontanarti da casa senza temere che qualcuno vi entri. La tecnologia ha fatto grandi passi in avanti e ti offre l’occasione di circondarti di una casa intelligente ed efficiente dotata di comfort e sistemi di sicurezza di ultima generazione.

Installare un impianto di domotica è semplice se ci si rivolge a personale qualificato e ditte esperte nel creare la nostra rete in sicurezza e soprattutto che sia funzionale alle nostre necessità. Uno dei problemi maggiori quando si ricorre a questo tipo di soluzione è far sì che tutti i sistemi della nostra abitazione possano dialogare tra di loro per aumentare l’efficienza dei sistemi di sicurezza e gestione della nostra abitazione. Per far sì che questo accada, è necessario dotarsi di strumenti che siano innanzitutto compatibili tra loro.

Oggi sul mercato troviamo una vasta gamma di prodotti di domotica per la sicurezza della nostra abitazione. Le telecamere, ad esempio, offrono elevate prestazioni integrando una alta risoluzione a configurazioni tecniche di ultima generazione, sia di rilevazione e sia per quanto riguarda il comparto audio e cablaggio. Sensori inerziali, rilevatori per tapparelle e rilevatori di movimento completano il sistema di sicurezza della tua casa a cui si può aggiungere un sistema automatico di chiusura porte e tapparelle. Parliamo di sistemi dotati di anti-mascheramento capaci di resistere ai tentativi di effrazione da parte dei malintenzionati più intrepidi. Gli stessi allarmi acustici sono stati ripensati e modernizzati permettendo all’utente di registrare suoni o messaggi vocali per demoralizzare anche i ladri più audaci. Per quanto riguarda l’esterno della tua abitazione è possibile configurare un impianto di irrigazione collegato al tuo sistema di domotica per permetterti di gestire al meglio il tuo giardino con il minimo sforzo.

All’interno dell’abitazione, oltre ai sensori già citati, possiamo preoccuparci di collegare il nostro impianto di climatizzazione e quello di riscaldamento al nostro sistema centralizzato installando gli appositi e pratici sensori ambientali (integrabili in una normale presa elettrica) capaci di darci preziose informazioni sulla temperatura e l’umidità della nostra casa ed altri importanti parametri. Sensori di fumo e gas, elettrodomestici e persino il riscaldamento della tua piscina possono essere collegati ad una centralina che gestirà al meglio il tuo sistema casa.

Ti piacerebbe andare spensierato in vacanza, ma hai la paura e l’ansia che la tua casa sia in pericolo dai ladri o che le tue piante stiano rinsecchendo sotto il sole cocente? Non temere: prendi il tuo telefonino o il tuo tablet, apri l’apposita app e controlla ogni angolo della tua abitazione alla ricerca di intrusi, attiva il tuo impianto di irrigazione, controlla la temperatura della tua casa o eventuali fughe di gas, tutto comodamente a migliaia di chilometri con dei semplici click. Potresti gestire al meglio tutto il tuo impianto di sicurezza e automazione della casa in tempo reale controllando ogni parametro o attivando le necessarie contromisure in caso di necessità. La tua centralina può chiamare le forze dell’ordine per conto tuo e può gestire la tua abitazione anche senza il tuo intervento; eliminerà la tua ansia e le tue paure e ti regalerà splendide vacanze e tutta la tranquillità di cui ognuno di noi avrebbe bisogno.

Per maggiori informazioni e un preventivo personalizzato scrivici su: info@radovani.it

Contattaci ora!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy sotto riportata

Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

Seguici sui social!

Contattaci ora!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy sotto riportata

Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

Seguici sui social!