0039 0403480411 info@radovani.it
Seleziona una pagina

Come prevenire gli incendi legati

agli alberi di Natale sintetici

Se intendi acquistare un albero di Natale sintetico, la prima regola è che si tratti di un albero realizzato con prodotti “autoestinguenti” (definiti anche ignifughi o non infiammabili), mentre occorre sapere che il dimensionamento del piedistallo è progettato per sorreggere correttamente il solo albero (ed una piccola percentuale di ornamento), solo se quest’ultimo viene montato in maniera “equilibrata” sull’intera circonferenza; infatti, se l’albero viene montato in maniera “squilibrata” (ad esempio con lo sviluppo dei rami tutti su un lato per il collocamento dell’albero in un angolo oppure con particolari decorazioni che ne appesantiscono solo una parte), lo stesso piedistallo non sarà più in grado di impedirne il ribaltamento. In tutti i casi, la caduta dell’albero, può essere evitata legandolo ad un punto sicuro (un mobile, un chiodo sulla parete, ecc.).

Per l’abbellimento luminoso dell’albero, è necessario scegliere solo “catene luminose” e prodotti marcati CE e preferibilmente dotati anche di un marchio di sicurezza come IMQ. Ogni “catena luminosa” è dotata di un certo numero di luci (lampadine, led, ecc.) collegate tra loro tramite sottili cavi elettrici al cui estremo c’è una spina che viene inserita nella presa elettrica della parete di casa. Occorre sempre tenere presente che quei “piccoli cavi elettrici” sono alimentati con la stessa tensione che alimenta la lavatrice, il frigo o l’asciugacapelli e che quindi un eventuale contatto con parti scoperte potrebbe essere molto pericoloso.

A tal proposito, è necessario verificare sempre ed attentamente il corretto stato d’uso di tutti i componenti delle catene elettriche (spina, cavi e lampadine) prima di collocarle sull’albero. Per non logorare i cavi elettrici, occorre evitare di arrotolarli/annodarli sui rami dell’albero e di utilizzare gli stessi come ancoraggio di gancetti metallici, decorazioni, ecc.. Se si utilizzano più catene elettriche, sarà necessario inserire le relative spine in una apposita ciabatta elettrica che avremo cura di posizionare in maniera stabile alla base dell’albero.

L’albero di Natale a causa dei materiali altamente infiammabili di cui è realizzato, è in grado di sviluppare incendi di notevole intensità in tempi brevissimi (pochissimi secondi).

All’interno delle abitazioni, considerata la rapidità di sviluppo di tale incendio, ben poco si può fare se non si ha immediatamente a disposizione un adeguato estintore. L’unica sostanza subito disponibile è l’acqua che può essere utilizzata solo in assenza di accessori elettrici sull’albero o presepe. Le cose si complicano invece se nell’incendio, sono coinvolti apparati elettrici che possono rappresentare un elevato rischio di elettrocuzione (passaggio della corrente attraverso il corpo umano), se viene utilizzata acqua per spegnere l’incendio stesso. In questo caso, prima di intervenire, occorre staccare l’interruttore generale della corrente e solo successivamente si può procedere all’utilizzo di acqua per spegnere l’incendio (utilizzando pentole, bacinelle, ecc.).

Se non sei sicuro che l’impianto della tua abitazione sia a norma, contattaci per un sopralluogo su info@radovani.it, perché prevenire è meglio che curare!

Contattaci ora!

L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

SiNo

Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

Seguici sui social!

Contattaci ora!

L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

SiNo

Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

Seguici sui social!