0039 0403480411 info@radovani.it

Smart home e risparmio energetico: la tua casa domotica

Una Smart Home è una casa che integra un sistema tecnologico, detto “domotico”, in grado di migliorare il comfort, la sicurezza e la gestione dell’energia.

Con l’avvento della domotica le nostre case diventeranno sempre più “intelligenti”, potremo controllare tutti i sistemi a distanza e tenere sotto controllo i consumi energetici ed è proprio quest’ultimo il vantaggio più interessante della smart home. Un sistema domotico di controllo, infatti, può realmente garantire un significativo risparmio energetico e un’ottimizzazione dei costi di gestione, perché utilizza l’energia in maniera mirata solo dove è richiesta e per il tempo necessario.

Sistema domotico vs tradizionale

In un impianto tradizionale la climatizzazione, l’utilizzo dell’energia e dell’acqua, gli elettrodomestici, il telefono e i sistemi di sicurezza sono controllati da un semplice interruttore. In un sistema domotico, invece, il funzionamento degli elettrodomestici viene coordinato in modo autonomo. Parliamo di un sistema ad alta tecnologia che permette di gestire tutte le utenze della casa anche a distanza con un software installato sul proprio smartphone o tablet. Un impianto elettrico con domotica, inoltre, rileva una serie di livelli di operatività che vanno al di là della differenza tra acceso e spento. Grazie a sensori, raccoglie ed elabora le informazioni per regolare automaticamente il consumo di energia in base alle necessità delle persone.

Dispositivi smart home

Le funzioni che rendono un sistema domotico così efficace nel risparmio energetico, sono rese possibili da una serie di dispositivi intelligenti.

Ecco alcuni esempi tipici di dispositivi “smart home”:

  • prese smart: tengono sotto controllo l’energia utilizzata dall’impianto;

  • termostati intelligenti: sono in grado di accendersi e spegnersi in modo automatico e regolare il riscaldamento di una stanza in base alla temperatura esterna e alla presenza di qualcuno all’interno;

  • impianti di illuminazione intelligente: dispositivi che si regolano automaticamente, ad esempio, accendono le luci quando una persona entra in una stanza e le spengono quando esce;

  •  sistemi di controllo remoto degli elettrodomestici: grazie ai quali l’utente può attivarli quando è fuori casa, ad esempio, accendere il boiler, far partire la lavatrice, spegnere un elettrodomestico dimenticato acceso, attivare l’irrigazione del giardino (o lasciare che sia regolata in automatico in base a orari e clima)

Il risparmio energetico di una smart home è reale e può arrivare fino al 25% sul totale dei consumi all’anno. Grazie soprattutto ai risparmi su illuminazione e riscaldamento. Inoltre, investire in un sistema domotico ha un impatto anche sul valore dell’immobile, perché ne fa aumentare il prezzo sul mercato.

E tu che cosa ne pensi della domotica? Quanto è “smart” la tua casa?

Se hai bisogno di una consulenza in campo della domotica, contattaci su info@radovani.it i nostri tecnici ed ingegneri saranno lieti di poterti aiutare.

Contattaci ora!

    L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

    SiNo

    Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

    Seguici sui social!

    Contattaci ora!

      L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

      SiNo

      Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

      Seguici sui social!

      × Ciao! Come possiamo aiutarti?