0039 0403480411 info@radovani.it

La tecnologia è cambiata e continua a cambiare il mondo della produzione, di questo siamo tutti convinti. Una gamma apparentemente infinita di nuovi strumenti e tecnologie stanno trasformando i mercati, aumentando le aspettative dei clienti, rendendo l’aspetto competitivo sempre più impegnativo.

Ricercando i migliori servizi di consulenza per l’automazione industriale, possiamo affermare che l’impatto dell’automazione nei prossimi decenni sarà due o tre volte maggiore e per ottenere risultati migliori, persone e tecnologia, devono lavorare in squadra.

Vediamo brevemente i principali vantaggi dell’automazione industriale per distinguerci sul mercato e ottenere risultati soddisfacenti nei processi produttivi.

  • Aumento della produttività

Aumento della produttività, sicurezza e riduzione dei costi sono solo alcuni dei vantaggi che si possono ottenere integrando i sistemi di automazione nei vari settori produttivi.

Uno dei primi motivi che possiamo citare quando si investe nell’automazione industriale è l’innegabile aumento della produttività. L’industria produrrà di più, con migliore qualità e al minor costo possibile. I sistemi di automazione inoltre riducono notevolmente gli errori che possono commettere anche dal professionista più esperto. Per rafforzare la propria redditività in un mercato caratterizzato da una forte concorrenza, le aziende sono chiamate a produrre sempre più beni di buona qualità a costi ridotti. L’automazione è quindi l’opzione più concreta per raggiungere questo obiettivo.

  • Più qualità ed efficienza

Come detto prima, uno dei vantaggi dell’automazione industriale è l’aumento della produttività perché le apparecchiature possono produrre più velocemente. Ma, oltre alla velocità, è importante parlare di un altro vantaggio, ovvero, il rispetto delle scadenze.

Per ovvie ragioni di necessità di produttività e riduzione dei costi, l’automazione diventa una componente chiave nella gestione di un’impresa. La trasformazione digitale provocata da Internet e dalle nuove tecnologie offre una portata più ampia a questa automazione. Colpisce ormai molti settori economici in cui la competitività si basa anche sul fattore tempo. Lo stesso professionista può impiegare tempi diversi per produrre lo stesso pezzo, poiché è soggetto a condizioni emotive e fisiche diverse che possono interferire con il modo in cui produce. Un sistema automatizzato impiegherà sempre la stessa quantità di tempo di produzione. In questo modo diventa più facile fissare scadenze e pianificare i volumi di produzione secondo un calendario prefissato.

  • Migliora le condizioni di lavoro

L’introduzione dell’automazione non dovrebbe rappresentare una minaccia per l’occupazione. Al contrario, deve comportare un miglioramento significativo delle condizioni di lavoro per l’uomo. Ciò è particolarmente importante per l’esecuzione di compiti ripetitivi e talvolta noiosi, che ora i robot possono eseguire senza mai “stancarsi”.

Sappiamo come alcuni processi eseguiti dall’industria siano generalmente monotoni o difficili da eseguire per le persone. Ciò può influire sui lavoratori che potrebbero sentirsi demotivati ??durante l’esecuzione di queste attività e, di conseguenza, la produttività potrebbe diminuire. Un’azienda che investe in automazione industriale, a sua volta, favorisce la professionalizzazione della forza lavoro e riesce ad aumentare la felicità dei collaboratori, che si sentono più utili e desiderosi di sviluppare la propria carriera svolgendo più mansioni produttive, aumentando produttività e qualità.

  • Più sicurezza

L’automazione rende i servizi più disponibili e reattivi. Evita inoltre il rischio di incidenti legati all’errore umano. Anche la sicurezza informatica viene alla ribalta grazie alla creazione di sistemi di backup di rete. Le reti informatiche e Internet svolgono un ruolo chiave nell’automazione dell’offerta di servizi e delle catene di produzione.

I problemi di sicurezza possono compromettere la produzione e un guasto catastrofico può interrompere un ciclo di produzione e quindi ridurre l’efficienza. Immaginiamo che unità produttiva abbia più spazi: assemblaggio, produzione, distribuzione, ecc. e in uno di questi posti, per qualche motivo, scoppi un incendio. Con una cortina antincendio automatica, ad esempio, si possono proteggere velocemente i dipendenti e far si che il fuoco non si diffonda in altri spazi.

Controllare e gestire gli accessi

Il controllo degli accessi è importante per gestire l’ingresso e l’uscita delle persone, un’azione che ha un impatto diretto sui dipendenti, clienti e partner. Ma anche nella riservatezza delle informazioni, l’integrità dei beni e delle infrastrutture dell’azienda.

Come si può fare questa gestione:

  • Limitare il numero massimo di persone in un determinato luogo;
  • Accesso esclusivo tramite lettore da tastiera numerica;
  • Identificazione e verifica automatica dei livelli di accesso.

Come abbiamo visto non ci sono limiti agli ambienti industriali e professionali nei quali l’automazione possa giocare un ruolo importante in settori di utilizzo che spaziano dalla pneumatica alla robotica, dai prodotti tecnici per l’imballaggio alla saldatura, per finire con banchi industriali o arredi tecnici indirizzati all’uso in laboratori o farmacie.

Per maggiori informazioni e un preventivo personalizzato scrivici subito su: info@radovani.it.

Contattaci ora!

    L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

    SiNo

    Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

    Seguici sui social!

    Contattaci ora!

      L’interessato, letta l’informativa sotto riportata, accetta espressamente e presta il consenso al trattamento dei propri dati.

      SiNo

      Leggi la Privacy Policy del modulo di contatto

      Seguici sui social!

      × Ciao! Come possiamo aiutarti?